Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ti amo’

1

Nessun altro poteva entrare qui

perché questo ingresso

era destinato soltanto a te.

Ora vado a chiuderlo.


(Franz Kafka)

Read Full Post »

 

…..poi arrivi tu e scegli me,
sorridi e mandi via le nuvole
perché mai niente è impossibile
Solo insieme saremo felici…….

Read Full Post »

Potremmo avere una discussione sull’amore.

Io ti direi che amo la curiosa maniera

in cui il tuo corpo ed il mio corpo si conoscono,

esploratori

che rinnovano il più antico atto della conoscenza.

Direi che amo la tua pelle e che la mia pelle ti ama

che amo la nascosta torre

che improvvisamente si solleva provocatoria

e trema dentro me

cercando la donna che si annida

nel più profondo del mio interno di femmina.

Direi anche che amo i tuoi occhi

che sono puliti e che pure mi penetrano

con un’aura di tenerezza o di domande.

Direi che amo la tua voce

soprattutto quando dici poesie,

ma anche quando suoni serio,

tanto preoccupato di comprendere

questo mondo tanto vasto e tanto alieno.

Direi che amo incontrarti

e sentire dentro me

una farfalla prigioniera

vibrarmi nello stomaco

e molta voglia di ridere

della pura allegria che esisti e sei,

di sapere che ti piacciono le nuvole

e l’aria fredda dei boschi di Matagalpa.

Potremmo discutere se è serio

questo che ti dico.

Se è una scottatura lieve, di secondo,

terzo o primo grado.

Se si deve o meno metter nome alle cose.

Io solo una semplice frase affermo

Ti amo.

 

(Gioconda Belli)

Read Full Post »

 

Ti amo.

Di questa parola so tutto il peso

- l’orrore e la meraviglia -

eppure te la dico, quasi con tranquillità.

L’ho usata così poco nella mia vita,

e così male, che è come nuova per me.

(Cesare Pavese)

Read Full Post »

 

Il bambino chiese alla bambina di dire nel barattolo:

“Ti amo”, senza fornirle altre spiegazioni.

E lei non gliene chiese,

gli rispose: “Ti amo”.

Il bambino coprì il suo barattolo con un coperchio

e collocò l’amore della bambina per lui su un ripiano nel proprio armadio.

Ovviamente, non poté mai aprire il barattolo,

perché altrimenti avrebbe perso il contenuto.

Gli bastava sapere che era lì.

 

(Jonathan Safran Foer)

Read Full Post »

 

Respiro, un soffio di aria pura,
la tua presenza che mi avvolge
tra le note di un pianoforte che va
e il rumore del bacio appena dato.
  Respiro, il profumo che hai,
quella essenza del tuo corpo
disteso sul mio in un stretto abbraccio
che sciogliersi non vorrebbe mai.
  Respiro la tua idea e la faccio mia,
mi nutro della tua fantasia,
colorando la mia che ora prende forma
e viaggia insieme, con la tua.
  Respiro accanto a te,
una musica che note non ha
ma sento con la mano sul petto tuo
e prendo l’energia per dire, ti amo.

(Bissen Gange)

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 372 follower