Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 2 dicembre 2011

Read Full Post »

Viveva di idee di pensiero
di ricerca continua
e agognata.
Lei lo vide.
Noto’ come riusciva a osservare
oltre gli orizzonti
cio’ che gli occhi distratti non vedevano
Voleva che si affacciasse nel bordo della sua vita
e da quel baratro 
vederlo cadere
precipitare
sempre piu’ nel fondo
in un vortice di volutta’
dove lei era pronta ad accoglierlo
intrappolata sul fondo
ad aspettarlo
e trovare insieme una via
una salvezza
una rinascita

(Anonimo)

Read Full Post »

Sono rimasta in silenzio
per ascoltare
e impare a parlare

Ho parlato
per insegnarti ad ascoltare
e a scegliere il silenzio

Ho imparato a tacere
Quante volte hai fatto cadere a terra le mie parole..

(Anonimo)

Read Full Post »

Il dolore di un distacco
non è altro che il taglio di un rasoio su una vena.
Se sopravvivi ci penserai persino con sentimento:
e così diventerà un taglio nell’anima.
La prima ferita si rimarginerà,
la seconda sanguinerà per sempre.

(Dorothy Parker)

Read Full Post »

“Anima..”

E andai a vedere l’anima
era così vicina al cuore
palpitava con esso
medesimo rumore sottile
pari fragile tessitura
stessa delicata volubilità.

(Anonimo)

Read Full Post »

È vero
quel che vai
dicendo di me:
che da troppo
tempo abito in case smarrite
parlando con gente scomparsa
di cose perdute.

(Alberto Vigevani)

Read Full Post »