Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 20 febbraio 2012

Non cercarmi oggi

non reclamarmi

non saprei dire che non ci sono

è troppa la sete

che ho bisogno di placare.

Mi occorre ricrearmi.

Questo mestiere di vivere

rovesciato del tutto

verso fuori,

in avanti,

a momenti

parrebbe che mi vuoti

che mi dissangui.

Mi occorre ricrearmi.

Mi occorre essere io,

io quell’altro

e quell’altro ancora

ad ogni momento.

Devo imparare a vivere

senza scordare me stesso.

Non cercarmi oggi.

Sono in ripiego.

Sono in ripiego,

ma impegnato

molto impegnato premeditando un salto.

Non voglio restare indietro,

voglio stare davanti,

voglio tornare al mondo

prima che nasca il giorno,

quando palpiti ancora

nella rugiada

l’intensità dell’alba.

Non cercarmi oggi.

Non reclamarmi.

Non saprei dire che non ci sono,

ho bisogno di rovesciarmi

sulla mia propria urgenza.

(Egidio Molinas Leiva)

Read Full Post »

Ho pianto perché il processo grazie al quale sono divenuta donna è stato doloroso.

Ho pianto perché non sono più una bambina con la fede cieca di una bambina.

Ho pianto perché i miei occhi sono aperti sulla realtà. Ho pianto perché non posso

più credere

e io amo credere.

Posso ancora amare appassionatamente anche senza credere.

Questo significa che amo umanamente.

Ho pianto perché d’ora in avanti piangerò meno.

Ho pianto perché ho perso il mio dolore

e non sono ancora abituata alla sua assenza.

 

(Anais Nin)

 

Read Full Post »

Non ti domando sicurezze,

mai con te ho pensato a un amore routine

Se torni, quando torni per favore

…non dirmelo.

Son queste le cose

che non voglio sapere, che so.

…Tu bada a non farmi promesse

io a non chiederne.

(Daria Menicanti)

Read Full Post »