Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 25 novembre 2012

Read Full Post »

Oggi verrei a casa tua,

farei questo lungo viaggio

solo per infilare questi versi

nella fessura sotto la porta,

non potrei rompere

il divieto di rivederci.

Niente, vorrei dirti,

solo questo niente.

Fu detto già tutto.

Da quando ci siamo separati

sopravviviamo,

siamo la rovina di quel tempo.

Ma questo mio niente dopo di te

mi sostiene e si rafforza,

cresce bene con gli anni,

si fa grande, muta la voce,

non vuole più stare con me,

esce sempre più spesso

a cercare altro niente,

inutilmente bello come fui.

I nostri occhi han fissato il sole,

non guardano più,

ricordano di aver visto.

A che servirebbe rivederti ?

Perderei il mio niente.

Di tutte le cose che potevo fare

ho sempre scelto una sola,

monco di troppe vite non fatte

tu sei il Niente che mi ha scelto.

E ti appartengo sempre.

 

(Roberto Pazzi)

Read Full Post »

Non respingere i sogni perché sono sogni.

Tutti i sogni possono

essere realtà, se il sogno non finisce.

La realtà è un sogno. Se sogniamo

che la pietra è pietra, questo è la pietra.

Ciò che scorre nei fiumi non è acqua,

è un sognare, l’acqua, cristallina.

La realtà traveste

il sogno, e dice:

“Io sono il sole, i cieli, l’amore”.

Ma mai si dilegua, mai passa,

se fingiamo di credere che è più che un sogno.

E viviamo sognandola. Sognare

è il mezzo che l’anima ha

perché non le fugga mai

ciò che fuggirebbe se smettessimo

di sognare che è realtà ciò che non esiste.

Muore solo

un amore che ha smesso di essere sognato

fatto materia e che si cerca sulla terra.

(Pedro Salinas)

Read Full Post »

Io ho energie.

Non temo nulla.

Luce è il cielo per me.

Se rovina il mondo-

io non rovino.

I miei orizzonti stanno luminosi

sopra la notte tempestosa della terra.

Uscite dal campo di luce misterioso!

Inflessibile, la mia forza aspetta.

 

(Edith Södergran)

Read Full Post »

Al mercato delle parole

si vendono parole e parole;

a cento a cento,

a mille a mille

vengono i parolai.

Hai in cuore qualcosa da dire?

Al mercato dei ciarlatani

nascondilo nel silenzio.

 

(Rabindranath Tagore)

Read Full Post »

Bello è, nascosti, sentirsi cercare!

Piu’ bello essere trovati,

se e’ questo che vogliamo e della volpe

e’ degno il cane.

Bene sapere e non dire,

meglio sapere e dire,

se puoi trovare quell’orecchio raro

che ti comprenda.

 

(Emily Dickinson)

Read Full Post »

Ha una voce

il vento

ariosa

inafferabile.

Solo un ascolto

attento

ne coglie

suoni e segni.

Magica

la parola

li traduce

in messaggi.

 

(Maria Paola Sgro)

Read Full Post »