Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 7 aprile 2014

Read Full Post »

8

Poi un giorno

me lo spieghi

il paradosso

di questa gente intorno

che parla

senza dire nulla

e di te che sei altrove

che con un silenzio

dici tutto.

(dal web)

 

Read Full Post »

1 (2)

È che eravamo scritti nella stessa pagina

e quando due sono scritti sulla stessa pagina,

c’è poco da dire.

Sì, si potrebbe strappare il foglio in pezzi minuti,

dividere i nomi, bruciare la carta, ma come si fa?

Quante copie ci sono in giro del nostro romanzo?

E poi le parole non stanno mai ferme,

si muovono come spore,

rotolano, si amplificano,

diventano tuono, pianeti, mare.

Come si può stracciare il mare?”

(Antonello De Sanctis)

Read Full Post »

9

“Ci sono sintonie mentali

che oltrepassano qualsiasi orgasmo.”

(Ade Becci)

Read Full Post »

8

“Abbiamo accumulato tante ferite,

e se non ne siamo consapevoli

tutte le nostre azioni

diventano reazioni a quelle ferite.

Nella conoscenza di sè

c’è la fine del dolore e, quindi,

l’inizio della saggezza.”

(Jiddu Krishnamurti)

Read Full Post »

8

Incontrarsi. Sfiorarsi.

Ma non è possibile dipanare

il groviglio delle nostre vite,

inventarne un’altra solo per noi due.

Mi accontento di questo:

darti appuntamento nell’aria,

farti sedere accanto a me sullo scoglio,

anche se non ci sei.

(Sylvia Plath)

Read Full Post »