Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 10 febbraio 2016

òkj

Bimba,

io ti auguro la follia,

il valore, gli aneliti,

l’impazienza;

ti auguro la fortuna negli amori

e il delirio della solitudine.

Ti auguro il piacere delle comete,

dell’acqua e degli uomini.

Ti auguro l’intelligenza e l’ingegno.

Ti auguro uno sguardo curioso,

un naso con memoria,

una bocca che sorrida

e maledica con precisione divina,

delle gambe che non invecchiano.

Un pianto che ti ridia la pienezza.

Ti auguro il senso del tempo

che possiedono le stelle;

la tempra delle formiche,

il dubbio dei templi.

Ti auguro la fede dei presagi,

nella voce dei morti,

nel racconto degli avventurieri,

nella pace degli uomini

che dimenticano il loro destino,

nella forza dei tuoi ricordi

e nel futuro,

così come nella promessa,

che contiene tutto quello

che ancora ti attende.

Amen

(Ángeles Mastretta)

Read Full Post »