Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 10 aprile 2016

Frida Kahlo

Ma la mia notte sa che ciò

che chiamano follia,

da ogni ordine, semina disordine,

è proibito.

La mia notte si chiede

cosa non sia proibito.

Non è proibito fare corpo con lei,

questo, lo sa,

ma si irrita nel vedere una carne

fare corpo con lei

sul filo della disperazione.

Una carne non è fatta

per sposare il nulla.

La mia notte ti ama fin nel suo intimo,

e risuona anche del mio.

La mia notte si nutre di echi immaginari.

Essa, può farlo.

Io, fallisco.

La mia notte mi osserva.

Il suo sguardo è liscio

e si insinua in ogni cosa.

La mia notte vorrebbe che tu fossi qui

per insinuarsi anche dentro di te

con tenerezza.

(Frida Kahlo)

Read Full Post »