Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Friedrich Nietzsche’ Category

87

Alla fine tutte le cose

devono rimanere così come sono

e sono sempre state:

quelle grandi riservate ai grandi,

gli abissi ai profondi,

le finezze e i brividi ai raffinati e

tutte le cose rare, agli esseri rari.    

( Friedrich Nietzsche)

Read Full Post »

23Amo quelli che non sanno vivere che per sparire, poiché son coloro appunto che vanno al di là.

Io amo i grandi disprezzatori perché sono i grandi veneratori, e frecce del desiderio verso l’opposta riva.

Amo coloro che non cercano dietro alle stelle una ragione per tramontare ed offrirsi in sacrificio:

ma coloro che si sacrificano sulla terra.

Amo colui che vive per conoscere.

Amo colui che ama la sua virtù: poiché la virtù è volontà di tramontare e una freccia del desiderio.

Amo colui che non trattiene per sè una sola goccia del suo spirito, ma che vuol essere unicamente lo spirito della sua virtù: come spirito, varcherà il ponte.

Amo colui l’anima del quale si prodiga, che non vuole ringraziamento e non restituisce: giacché egli dona sempre e non si vuol conservare.

Amo colui che è libero spirito e libero cuore: così la sua testa non sarà che un viscere del suo cuore.

(Friedrich Wilhelm Nietzsche)

Read Full Post »

 

Egli conosce quella stanca oscillazione dell’anima

che non sa più saltare e volare

e neppure andare.

Ha il timido sguardo del dolore nascosto,

della comprensione senza conforto,

dell’addio senza confessione.

(Friedrich Nietzsche)

Read Full Post »