Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘azioni’

21Rendimi umano, oh notte, rendimi fraterno e sollecito.

Solo umanitariamente si può vivere.

Solo amando gli uomini, le azioni, la banalità dei lavori,

solo così, ahimè!, solo così si può vivere.

Solo così, notte, e io non potrò mai essere così!

Ho visto tutte le cose, e mi sono meravigliato di tutto,

ma tutto è avanzato, o è mancato – non saprei – e io ho sofferto.

Ho vissuto tutte le emozioni, tutti i pensieri, tutti i gesti,

e mi sono così rattristato come se avessi voluto viverli e non ci riuscissi.

Ho amato e odiato come tutti,

ma per tutti questo è stato normale e istintivo,

e per me fu sempre l’eccezione, il trauma, la valvola, lo spasimo.

(Fernando Pessoa)

Annunci

Read Full Post »

54

Di errori ne ho fatti parecchi, di cattive azioni mai.

Non dimentico i torti subiti, spesso non li perdono,

ma non mi vendico: la vendetta è volgare come il rancore.

Questo mi dà una tal forza da leoni.

Una forza che non mi fa avere paura di nulla.

(Anna Magnani)

Read Full Post »

Partire é la più bella e coraggiosa di tutte le azioni.

Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà.

Essere soli, senza bisogni, sconosciuti, stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque, e partire alla conquista del mondo.

(Isabelle Eberhardt)

Read Full Post »

Io non sono quello che vedi, quello che conosci

non sono solo quello che dovresti imparare.

Devo a qualcuno ogni brandello della mia carne,

se ti tocco con la punta del dito

ti toccano milioni di persone,

se ti parla una mia parola

ti parlano milioni di persone –

riconoscerai gli altri corpi che danno forma al mio?

ritroverai le mie orme tra miriadi di altre impronte?

distinguerai i miei gesti nella marea della folla?

Io sono anche quello che fui e che più non sono –

le mie cellule morte, le mie azioni

morte, i pensieri morti

di notte tornano a dissetarsi nel mio sangue.

Io sono quello che non sono ancora –

dentro di me martella l’impalcatura del futuro.

Sono quello che devo diventare –

Intorno a me gli amici esigono, i nemici vietano.

Non cercarmi altrove

cercami soltanto qui

soltanto in me.

 

(Titos Patrikios)

Read Full Post »