Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘destino’

C’è un solo libro che leggo e rileggo

senza stancarmi mai: il libro della vita mia.

È stato scritto a quattro mani:

quelle del destino e le mie.

E, a bordo pagina, appunti sparsi

di chi ha voluto dare il proprio contributo.

Sentiti ringraziamenti a tutti…

ma una penna ce l’ho.

Lasciatemi continuare a scrivere la mia storia

come voglio. Come posso.

 

(Barbara Brussa)

Read Full Post »

 

C’è un filo rosso che unisce chi non si è mai conosciuto,

che ci lega a qualcuno che forse incontreremo domani.

C’è un filo rosso che guida e incrocia i nostri destini

e ci porta ad amare a prima vista lo sconosciuto

che è nella nostra vita da sempre!

 

(Louis Malle)

Read Full Post »

Desidero solo silenzio e quiete,

non parlarmi di cose del passato e del futuro

non parlarmi di ieri e non andare

all’indomani.

Questo attimo, per me,

non ha nè prima nè dopo

non ha più senso

ieri è scomparso quali echi e ombre

e l’ignoto domani si dilaga lontano

e non si vede più

sarà forse diverso di quanto han disegnato

le mani dai sogni tuoi e miei,

diverso di quanto desideriamo?

Questo attimo, e non altri tempi,

è un fiore che si apre nelle nostre mani:

senza frutti senza radici

ma è solo un fiore di spontanea bellezza,

teniamolo bene prima che si strappi,

amore mio!

(Fadwa Toqan)

Read Full Post »

 

Quieta voglio ringraziare il mio destino:

mai ti perdo del tutto

Come una perla cresce nella conchiglia,

così dentro di me

germoglia dolcemente il tuo essere bagnato di rugiada.

Se infine un giorno ti dimenticassi –

allora sarai tu sangue del mio sangue

allora sarai tu una cosa sola con me –

lo vogliano gli dei

(Karin Boye)

Read Full Post »

 

La poesia è nascosta nelle parole,

è tutto quello che so.

Il mio destino è non capire quasi nulla.

Sul niente possiedo profondità.

Non coltivo connessioni con il reale.

Per me forte non è chi scopre l’oro.

Forte per me è chi scopre cose insignificanti:

del mondo e nostre.

Per questa piccola frase mi hanno eletto imbecille.

Mi sono emozionato e ho pianto.

Ho un debole per gli elogi.

(Manoel de Barros)

Read Full Post »

Older Posts »