Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ricordo’

67440474_362446024682736_8208661840620127393_nLa malattia è il lato

notturno della vita,

una cittadinanza

più onerosa.

Tutti quelli che nascono

hanno una doppia

cittadinanza,

nel regno dello star bene

e in quello dello star male.

Preferiremmo tutti servirci

solo del passaporto buono,

ma prima o poi

ognuno viene costretto,

almeno per un certo

periodo,

a riconoscersi cittadino

dell’altro paese.” 

(Susan Sontag) 

Read Full Post »

1459253_10202688668727856_1609962051_n
…Un anno da quella telefonata
che ha cambiato il colore dei giorni…
mi piace ricordarti così ..in musica..
la tua passione..
Manchi Fabiana…ღ
***********
Che questa mia canzone…arrivi a te
ti porterà dove niente e nessuno l’ascolterà
la canterò con poca voce.. sussurrandotela
e arriverà prima che tu ti addormenterai

E se.. mi sognerai
Dal cielo cadrò
E se.. domanderai
Da qui risponderò
e se tristezza e vuoto avrai
da quì cancellerò

Sognami se nevica
Sognami sono nuvola
Sono vento e nostalgia
Sono dove vai..

E se mi sognerai
Quel viso riavrò mai più.. mai più quel piangere per me
sorridi e riavrò..

Sognami se nevica
Sognami sono nuvola
Sono il tempo che consola
Sono dove vai..

Rèves de moi amour perdu
Rèves moi, s?il neigera
Je suis vent et nostalgie
Je suis où tu vas

Sognami mancato amore
La mia casa è insieme a te
Sono l?ombra che farai
Sognami da li..

Read Full Post »

 

…nata per sorprendere, 
ispirare, deliziare 
il giorno eri qui e poi 
la notte sei andata via 

come un tramonto 
che muore con l’arrivo della luna 
sei andata via troppo presto…..

Read Full Post »

8

In cima ad un violino

ci sta forse un respiro

che nessuno raccoglie

perché è un senso d’amore.

Tu suoni per il vento e viaggi

dove la pace sussurra tra le piante

tutta una nostalgia.

(Alda Merini)

Read Full Post »

4

Quei due abbracciati sulla riva del Reno a Gothlieben

potevamo essere anche tu ed io.

Ma noi non passeggeremo mai più

su nessuna riva abbracciati.

Vieni, passeggiamo almeno in questa poesia.

(Izet Sarajlic)

Read Full Post »

3

..Sei soffio…sei piuma staccatasi dall’ala di un Angelo.. volteggi leggera a sfiorarmi i ricordi ღ

Read Full Post »

 

the bird girls go to heaven.. the bird girls can fly…

Read Full Post »

Read Full Post »

1 (6)

Ma la tua eterna estate non potrà mai svanire.

Nè perdere il possesso delle tue bellezze.

Nè la Morte vantarsi di averti nell’ombra sua.

Poichè tu vivrai nel tempo in versi eterni.

Sin che respireranno gli uomini e occhi vedranno,

altrettanto vivranno queste rime, e  a te daranno vita.

(William Shakespeare)

Read Full Post »

2 (2)

Le persone non smettono mai di mancarci.

Impariamo soltanto a vivere tenendoci dentro,

in qualche modo, l’enorme abissale vuoto

lasciato dalla loro assenza.”

(Alyson Noël)

Read Full Post »

Per me non c’è niente di più pericoloso del ricordare. Appena io ricordo una cosa della vita, la cosa stessa cessa. Si dice che la separazione aiuta a rinfrescare l’amore.

E’ verissimo, ma lo rinfresca in modo puramente poetico. Vivere nel ricordo è il modo più perfetto di vita che si possa immaginare.

Il ricordo sazia più di qualunque realtà, e ha una sicurezza che nessuna realtà possiede.

Una situazione della vita ch’è stata ricordata è già entrata nell’eternità e non ha più nessun interesse terreno.

(Sören Kierkegaard)

Read Full Post »

431

La memoria delle donne non è nella testa ma nel corpo, dappertutto.

Ogni parte ricorda,

soprattutto quando ha perso la mano che la accarezzava,

le braccia che la sollevavano, le labbra che la baciavano…

(Alessandro  D’Avenia)

Read Full Post »

5

Non c’è alcuna profezia, c’è soltanto memoria

le cose che accadranno domani

sono accadute un migliaio di anni prima

nell’identico modo, con l’identica fine.

E la mia memoria valida per l’antiquario

dice che il tuo ricordo diffamato

è la storia dell’uccello dal cuore tenero

trasformato in corvo su una montagna di marmo.

Sarà la stessa donna,

la scorciatoia per la resurrezione

la grata di capelli neri

il suo cuore generoso e amaro

come un’anfora di serpenti.

Non c’è alcuna profezia, le cosa accadranno

come sono accadute anche prima

la morte ti troverà nello stesso letto

da solo

senza pena, senza ombra

come gli alberi inumiditi dalla notte.

Non c’ è alcun destino, ci sono regole biologiche:

sguazza la trota nell’acqua

respira il pino sul monte.

 

(Luijeta Lleshanaku)

 

 

Read Full Post »

“Per te..”

 

Per tutte le tue parole, per i tuoi silenzi

Per i tuoi sorrisi, per le tue lacrime

Per le tue convinzioni, per i tuoi “perchè”

Per le tue ambizioni, per le tue rese

Per le tue corse, per le tue soste

Per te

perchè eri TU

Meravigliosamente forte e fragile

Meravigliosamente Etra!

Read Full Post »

Il dolore è una vela

così incredibilmente lieve

che nemmeno lo senti,

comincia con la cadenza

dolce della neve,

ed è lì che ti perdi.

Ha la faccia di un bambino

e gli occhi di un lupo triste

che ti lecca la mano,

conosce ogni parola che non esiste

e te le insegna una per una

piano piano.

 

(Roberto Vecchioni)

Read Full Post »

Older Posts »