Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2015

http://www.autismofiumicino.wordpress.com

Annunci

Read Full Post »

Read Full Post »

76

Ella si rifiuta sempre di capire, d’intendere,

ride per nascondere il terrore.

Ha sempre camminato sotto le arcate delle notti.

E dovunque è passata ha lasciato

l’impronta delle cose spezzate.

(Paul Eluard)

Read Full Post »

Era una freccia appuntita nel mio petto:

mi lacerava se cercavo di estrarla;

mi ammalava

quando il ricordo

la spingeva più a fondo.

(Charlotte Brontë)

Read Full Post »

54

Sono abitata da un grido.

Di notte esce svolazzando

in cerca, con i suoi uncini,

di qualcosa da amare.

Mi terrorizza questa cosa scura

che dorme in me;

tutto il giorno ne sento

il tacito rivoltarsi piumato,

la malignità

(Sylvia Plath)

Read Full Post »

Read Full Post »

89

Fammi essere forte,

forte di sonno e di intelligenza

e forte di ossa e fibra;

fammi imparare,

attraverso questa disperazione,

a distribuirmi

a sapere dove e a chi dare

a riempire i brevi momenti

e le chiacchiere casuali

di quell’infuso speciale

di devozione e amore

che sono le nostre epifanie.

A non essere amara.

Risparmiamelo il finale,

quel finale acido citrico aspro

che scorre nelle vene

delle donne in gamba e sole.

(Sylvia Plath)

Read Full Post »

Older Posts »